Sei in » Cronaca
23/07/2015 | 13:28

In due hanno fatto irruzione nell'abitazione di una coppia di anziani di Galatone. Una volta all'interno li hanno minacciati con una sedia di legno per poi fuggire via con un misero bottino di appena 80 euro.


Sedia brandita con violenza


Galatone. Poche ore prima della violenta rapina consumata all’interno dell’abitazione di una anziana 81enne di Gallipoli, presa a calci e pugni da quattro malviventi che avevano preso di mira la sua abitazione con l’intenzione di ripulirlo, un altro episodio è andato in scena a Galatone.  Anche in questo caso, le vittime sono due anziani che si sono ritrovati a tu per tu con due malviventi che, a volto coperto con un passamontagna per non essere riconosciuti, si sono presentati in casa noncuranti della loro presenza.
 
Quando i ladri, molto probabilmente della zona perché - secondo quanto riferito dai malcapitati alle forze dell’ordine - parlavano in dialetto locale, si sono ritrovati davanti alla coppia di anziani, non hanno esitato neanche un secondo ad usare una sedia di legno trovata a portata di mano, per minacciare le povere vittime e farsi consegnare quanto di prezioso ci fosse in casa.  
 
Così è stato, visto che altro non c’era da fare. Arraffato il bottino, di appena 80 euro,  i due sono fuggiti a piedi, prima però hanno lanciato una pietra contro l’uomo, 77enne, colpendolo ad una guancia. Forse un tentativo, assolutamente pericoloso, di tenerlo a distanza. A quel punto, l’anziano si è recato da solo al pronto soccorso dell’Ospedale di Gallipoli per essere curato. E sono stati proprio i medici, ascoltando il suo racconto, ad avvisare le forze dell’ordine.
 
Su quest’episodio ora indagano i carabinieri della stazione di Galatone che stanno raccogliendo tutti gli elementi utili a risalire ai responsabili.
 
Gli appartamenti hanno sempre fatto ‘gola’ ai malviventi, soprattutto nel periodo estivo quando approfittando del fatto che i proprietari siano fuori hanno maggiore possibilità di agire indisturbati, ma che questi episodi assumano un carattere sempre più cruento e per certi versi mostruoso come nel caso di Gallipoli dove in quattro si sono scagliati su un’anziana donna per certi versi indifesa non può che allarmare. 




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |